Ciao Prof!

Il 16 febbraio 2021 Team for Children e la medicina hanno perso una figura molto importante, il Professor Giuseppe Basso. Il Covid si è portato via anche lui.
Team for Children deve tantissimo a questo grande medico perché, nei 10 anni di collaborazione, ha creduto molto in noi e ha fatto crescere l’associazione. Ci ha sempre sostenuti e grazie a lui abbiamo potuto aiutare tanti bambini malati e le loro famiglie.

Con il Professor Basso, il reparto di Oncoematologia Pediatrica aveva un’anima: i bambini gli correvano incontro, le adolescenti stravedevano per lui, i genitori si fidavano. Era il fulcro di tutto il reparto e del laboratorio.

Giuseppe Basso era riuscito a creare un’atmosfera magica dove la malattia faceva meno male: tutte le mattine, quando arrivava, dava una pacca sulla spalla ai genitori, regalava un sorriso ai bambini e la giornata iniziava con uno spirito diverso.

Durante i giorni del suo ricovero per la malattia, i genitori dei piccoli guerrieri da lui curati si sono attivati per creare una rete di pensiero positivo e di preghiera affinché lui guarisse, proprio come aveva fatto guarire i loro figli. A nulla sono valsi però i loro sforzi perché il suo percorso terreno è terminato.

Maria Elisabetta Alberti Casellati, Chiara Girello Azzena e Giuseppe Basso

Inutile menzionare quello che il Professor Basso  era a livello professionale in quanto era conosciuto in tutto il mondo.

E’ come se la sua scomparsa mi avesse resa orfana. È stato un amico, un consigliere e un sostenitore fedele. Sento molto la sua mancanza e ripenso alle nostre lunghe telefonate, in cui mi confidavo con lui e gli chiedevo suggerimenti.” ricorda Chiara Girello Azzena, Presidente di Team for Children ONLUS. “La nostra era un’amicizia sincera e affettuosa che ci ha permesso di realizzare tanti sogni per il bene dei piccoli pazienti”.

Ora Team For Children continuerà a sostenere il reparto e le famiglie facendo tesoro dei suoi preziosi suggerimenti senza mai dimenticarlo, perché è grazie a lui se siamo diventati  ciò che siamo.

Dal 2018 è stato sostituito egregiamente dalla Prof.ssa Biffi e siamo sicuri che, una volta terminata la pandemia, in reparto e in day hospital tornerà l’armonia di sempre.

Ciao Prof!

TI è PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO